PRENDI PARTE!

prendi parte-04

La Fondazione Galignani di Palazzolo sull’Oglio, da oltre 100 anni in prima linea nell’educazione e nella crescita dei giovani, dei ragazzi e delle loro famiglie, ha sempre creduto che l’apporto di nuove idee e
proposte sia il modo migliore per arricchire
il territorio in cui viviamo.
Oggi, abbiamo bisogno di te per proseguire questa nostra sfida e migliorare costantemente il nostro impegno per la società.

Prendi Parte è un invito a diventare sostenitore attivo della Fondazione entrando a far parte dell’Assemblea dei Soci.
Prendi Parte significa costruire il futuro,
insieme.

Diventa sostenitore di Fondazione Galignani.

DALLO STATUTO

Art.14

-L’Assemblea degli aderenti-

L’Assemblea degli aderenti è un organo consultivo. Essa contribuisce ad ancorare ed esprimere il senso di appartenenza della Fondazione alla realtà sociale.
Dall’Assemblea degli aderenti possono svilupparsi diverse iniziative e forme di azione autonome che si riconoscono nelle finalità della Fondazione, collegandosi ad essa e concorrendo ad arricchire le pluriformi attività della stessa nel suo radicamento territoriale. Il rapporto tra Fondazione e tali attività verrà formalizzato attraverso specifici accordi e protocolli di intesa ad hoc, sottoscritti da entrambe le parti. Fanno parte tutti gli aderenti in regola con l’iscrizione e, per chi è tenuto, con il pagamento della quota annuale.
I soci dell’ex Ente Galignani diventano automaticamente aderenti dilla Fondazione, fatta salva la loro facoltà di rinuncia.

Art. 15
-Adunanze dell’Assemblea-

L’Assemblea è presieduta dal Presidente del Consiglio di Amministrazione, in sua mancanza dal Vice Presidente, in mancanza di entrambi dal membro più anziano del Consiglio.
Spetta al Presidente constatarne la regolarità ed il diritto di intervento nell’assemblea. Hanno diritto ad intervenire all’assemblea tutti gli aderenti in regola con l’iscrizione e, per chi è tenuto, al pagamento della quota associativa annuale.
Gli aderenti non possono farsi rappresentare da altri associati. Enti ed Associazioni hanno il diritto ad intervenire all’assemblea tramite il loro legale rappresentante o suo delegato.
Delle riunioni dell’assemblea si redige processo verbale su apposito registro da sottoscriversi dal Presidente e dal Segretario della Fondazione, che provvederà alla redazione del verbale. Gli aderenti sono convocati in assemblea almeno una volta l’anno mediate affissione all’albo della Fondazione dell’avviso di convocazione contenente l’ordine del giorno.
L’avviso deve essere affisso almeno una settimana prima di quello fissato per l’adunanza.
L’assemblea deve inoltre essere convocata quando ne è fatta richiesta da almeno un decimo degli aderenti a norma dell’art. 20 del C.C.

Art 16
-Delibere dell’assemblea-

L’assemblea elegge n. 4 componenti del Consiglio di Amministrazione tramite apposita convocazione indetta dal Presidente e nell’ambito degli aderenti.
L’elezione avverrà a scrutinio segreto. Saranno nominati i primi quattro che avranno raggiunto il maggior numero di preferenze. A parità di voti sarà eletto il più anziano per iscrizione e successivamente il più anziano per età.
Di tale votazione verrà compilato l’elenco completo dei risultati. A detto elenco si ricorrerà per sostituire un consigliere qualora decadesse o si dimettesse dalla carica.

Art 17
-Gli aderenti alla Fondazione-

Gli aderenti alla fondazione si distinguono in:
Ordinari;
Sostenitori;
Prestatori d’opera.
Sono ammessi quali aderenti ordinari, su conforme delibera del Consiglio di Amministrazione, le persone, Enti ed associazioni che, facendo domanda di ammissione, verseranno la quota associativa nella misura annualmente stabilita dal Consiglio di Amministrazione, manifesteranno l’intento di collaborare con gli scopi statutari, di accettare le finalità ed i metodi propri della Fondazione e partecipino attivamente alla vita sociale. Sono aderenti sostenitori, su conforme delibera di individuazione del Consiglio di Amministrazione, le persone od Enti ed associazioni che verseranno il contributo minimo annuale stabilito dal Consiglio di Amministrazione per le attività della Fondazione. Sono aderenti prestatori d’opera, su conforme deliberazione del Consiglio di Amministrazione, le persone che concretamente si adoperano alla realizzazione delle finalità della Fondazione attraverso azione volontaria in forma personale ed organizzata. All’atto dell’iscrizione l’aderente sottoscrive una dichiarazione di adesione alle finalità ed agli scopi perseguiti dalla Fondazione.
Gli aderenti che non avranno rinnovato l’iscrizione entro il termine perentorio del 31 ottobre di ogni anno, verranno considerati decaduti.
Gli aderenti sono obbligati:
a contribuire agli scopi sociali, partecipando all’attività nelle forme e nei modi stabiliti dal Consiglio di Amministrazione;
ad osservare lo statuto e le delibere assunte. Gli aderenti ordinari e sostenitori sono tenuti al versamento della quota annuale, Gli aderenti hanno diritto:
a partecipare, in senso attivo e_passivo, all’elezione delle cariche sociali;
alla gestione della Fondazione tramite la rappresentanza dei Consiglieri da loro eletti;
ad usufruire dei diritti e dei vantaggi offerti dalla Fondazione nei modi e nei limiti fissati dai regolamenti e dalle deliberazioni consiliari;
a presentare agli organi direttivi eventuali osservazioni, suggerimenti e proposte riferentesi alla gestione sociale.
L’iscrizione ad aderente avviene mediante presentazione di apposita domanda al Consiglio di Amministrazione, che delibera in merito. I soci dell’ex Ente Galignani diventano automaticamente aderenti alla Fondazione, fatta salva la loro facoltà rinuncia. 
La qualità di aderente si perde per decesso, dimissioni, per morosità, indegnità o inosservanza reiterata delle norme dettate dal precedente articolo. 
La morosità, l’indegnità e l’inosservanza del precedente articolo verranno accertate e dichiarate dal Consiglio di Amministrazione.

 

DOMANDA DI AMMISSIONE

Scarica e compila il PDF con i tuoi dati QUI e inviali a info@fondazionegalignani.it oppure in busta chiusa a Fondazione G. A. Galignani, via C. Costa 5, 25036 Palazzolo s/O (BS).